You are here: /

VAMPIRE: Rex

data

04/08/2020
75


Genere: Heavy, Thrash, Death Metal
Etichetta: Century Media
Distro: Sony
Anno: 2020

Un deciso tuffo nel passato questo terzo lavoro dei Vampire. La copertina, il titolo, tutto faceva pensare a un remaster di una release underground fine anni '80, e sui contenuti ci siamo pure: immaginate un frullato tra Iron Maiden, Possessed, primi Kreator e Dissection. La intro è sostanzialmente una prima parte della title track, inizia con un classico NWOBHM per poi evolvere nel caos, con riff essenziali, linee vocali graffianti e in generale un gran macello. “Inspiritus” è un ignorantissimo thrash-black ottantiano. Molto bella poi “Moloch”, con un fighissimo assolo maideniano e ritmiche pesanti e sporche che sembrano uscite direttamente da ‘Seven Chruches’. In certi momenti (“Wiru-Akka”) l’anima black sembra prevalere, senza mai prendere il sopravvento nell’insieme. Non c’è molto altro da aggiungere, se non che a livello di produzione il disco raggiunge livelli di sporcizia funzionali, ed i pezzi funzionano per quanto il tutto sia datato e fuori tempo massimo. Ma cosa possiamo dirvi, funziona. È quello che conta, no?

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web