You are here: /

VOIVOD: KILLING TECHNOLOGY

data

30/01/2007
84


Genere: Thrash Metal
Etichetta: Noise
Anno: 1987

Incuriositi e allo stesso modo intimoriti dalle potenzialità della scienza, della medicina e della tecnologia in generale, i Voivod racchiudono in questa loro terza fatica tutti i dubbi e le perplessità che riguardano questi argomenti (“Killing Technology”, come titolo, è già abbastanza asplicativo), analizzando e sviscerando il problema a modo loro, attraverso un thrash metal convulso e a tratti soffocante. Musicalmente non ci si discosta molto dai due lavori precedenti, ma in “Killing Technology” il songwriting dei quattro canadesi si affina ulteriormente, e dà vita a composizioni intense e corrosive capaci di coinvolgere e travolgere allo stesso tempo (“Tornado”). Le ritmiche studiate dai Voivod sono martellanti come al solito e definiscono strutture articolate e devastanti, sulle quali uno Snake ispirato ed incisivo contribuisce ad esaltare le capacità evocative della band. Ottima anche la prova di Piggy che con la sua sei corde traccia assoli di sgargiante fattura, che rendono ancora più apprezzabili tracce come “Order Of The Blackguards” o “Forgotten In Space”, per non parlare della catastrofica “This Is Not An Exercise”, uno degli epidosi di punta di questo entusiasmante lavoro. Su tutto però resta “Killing Technology”, title track sconvolgente e inquietante, che si fa largo a spallate nella mente dell’ascoltatore con quel suo sibilo metallico inumano che destabilizza e spaventa (“You lose your function, You're just a substitute, You lose your function”): l’alienazione dell’umanità è già in fase avanzata, ce lo dicono a modo loro i Voivod, dimostrando ancora una volta come il loro thrash, anche dal punto di vista delle lyrics, sia tutt’altro che scontato. Un disco che ha fatto scuola, e che, a costo di passare per pazzo, mi piace ricordare come il prozio di un certo “Demanufacture”.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web