You are here: /

WHITESNAKE: Flesh & Blood

data

10/05/2019
82


Genere: Hard Rock
Etichetta: Frontiers Music
Distro:
Anno: 2019

Finalmente sono tornati. Una gestazione lunga quella di 'Flesh & Blood', pronto già da diverso tempo, ma uscita rimandata di parecchi mesi. Ne è valsa sicuramente l’attesa. Joel Hoekstra lo trovo molto piu’ a suo agio negli Snakes che Doud Aldrich, e si sente chiaramente sia nel songwriting, sia nei suoni di chitarra. Il disco era stato descritto come un mix degli ultimi album, ma anche un ritorno a certe sonorità (leggasi '1987' e 'Slip of the Tongue'), beh, mai un commento è stato cosi veritiero come questo. Già il primo singolo “Shut Up and Kiss Me” ci aveva fatto tornare il sorriso, sentendo il caro zio Dave cantare una hit festaiola e allegra in stile anni '80. Non sarà l’unica presente nel disco per fortuna. Album che si apre con il riff di “Good To See You Again”, e seppur la canzone suoni molto hard rock, si avverte nella musica che il sound ha preso una direzione diversa rispetto gli ultimi due album. Quando arriviamo ad “Always Forever” ne siamo certi: Mr. Coverdale ci ha voluto regalare un disco piu’ solare, variegato e simile ai bestseller della band (seppur con le dovute proporzioni). La band gira che è una meraviglia, seppur il nostro Luppi forse avrebbe meritato piu’ spazio nelle parti di tastiera (volume troppo basso). Reb Beach sempre sugli scudi come da copione ed i pezzi che vanno una meraviglia. Molto bella la power ballad “When I Think of You”, mentre l’hard rock sanguigno esce fuori con vigore in pezzi come nella tirata titletrack ed in “Trouble Is Your Middle Name”. Disco inaspettato, personalmente non ero molto entusiasta degli ultimi album dei Whitesnake, ma qui ci troviamo di fronte ad una manciata di brani veramente validi (il problema sarà magari nella versione live visto che la voce di Coverdale allo stato attuale è purtroppo deficitaria). Lavoro comunque promosso e speriamo vivamente che non sia l’ultimo capitolo del Serpente Bianco. Lunga vita a David Coverdale!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Col

CULT OF LUNA + BRUTUS + A.A. WILLIAMS
Alcatraz - Milano

Sarebbe stato a dir poco entusiasmante poter assistere ad un live dei Cult of Luna assieme a Julie Christmas, i quali hanno costruito insieme quel gioiello che è stato l’album ‘Mariner’. Purtroppo, questa collaborazione si è tradotta i...

Dec 6 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web