You are here: /

ABYSMAL DAWN: PROGRAMMED TO CONSUME

data

14/08/2008
70


Genere: Death Metal
Etichetta: Relapse Records
Distro:
Anno: 2008

Seconda uscita per i californiani Abysmal Dawn, che presentano un lavoro che difficilmente deluderà i deathster più accaniti, specialmente quelli legati al sound floridiano. Ed è proprio da due delle band più rappresentative della scena di Tampa (Morbid Angel e soprattutto Monstrosity) che i nostri attingono gli elementi base della loro proposta. Quindi tempi di batteria assolutamente non lineari e ripetitivi (ma non certamente disumani, sia ben chiaro), che vedono un'alternanza di complicati e dispari mid-tempos a mazzate blast-beat, con le chitarre che costruiscono riff su riff, seguendo ogni stacchetto, in puro stile Morbid Angel, anche se della polverosità e della cupezza di Azagthoth e compagnia i nostri non hanno pressochè nulla. Come dicevamo prima, il paragone più azzeccato è con i Monstrosity, dei quali ritroviamo l'approccio tecnico, i fraseggi rapidi, le ritmiche serrate e mutevoli, la strutturale melodicità degli assoli. Il growl di Elliot è molto duro e potente, anche se ricorda di più la scena svedese piuttosto che quella americana. L'interessante e futuristico artwork della cover è stato realizzato dall'artista Pär Olofsson, che ha realizzato copertine per molte metal band, ed è ben correlato alle tematiche fantascentifiche dei testi. In sostanza è un lavoro con nulla da eccepire, ma sicuramente non eccezionale. Immancabile per gli appassionati del Death made in Usa, superfluo per tutti gli altri.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Pentagramtrafficsez

PENTAGRAM
Traffic - Roma

La via che porta al Traffic, la Prenestina, non è certo un’autostrada, ma la sera del 5 agosto, credetemi, percorrerla è stato come trovarsi in una Highway To Hell. Temperature a dir poco luciferine. Come quelle che abbiamo trovato al locale, dove...

Aug 12 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web