You are here: /

ARCH ENEMY: KHAOS LEGIONS

data

22/07/2011
55


Genere: Melodic Death Metal
Etichetta: Century Media
Distro: Emi
Anno: 2011

Mettere giù una linea di basso e poi copiaincollarci sopra riff e linee melodiche non è come comporre un album. Soprattutto se si tratta prima di tutto di autoplagio, di riciclo di idee messe insieme anche in malo modo. In più è ricorrente un certo deja-vu in questo 'Khaos Legions' in quanto, brano dopo brano, sembra sempre esserci qualcosa che ti ricorda qualche altro passaggio ascoltato già chissà quando, o il tema melodico principale di brani di quanlcun altro. Non basta il lavoro enorme della Gossow a tenere su il livello di un album privo di mordente e dell'ispirazione che gli Ammott sono stati capaci di infondere nelle prove trascorse. In più, se consideriamo pacchianerie assortite come titoli di brani del tipo "Under Black Flags We March", che magari provocherà un'erezione a qualche defender convinto, allora vuol dire che davvero non ne hanno più. E mi riferisco ai contenuti dentro cui si specchia anche il contorno, vuoto nella maggioranza dei casi. Cosa si salva? Niente, Gossow a parte, s'intende. Delusione, quindi, per un band dalle potenzialità enormi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web