You are here: /

ATREYU: CONGREGATION OF THE DAMNED

data

25/10/2009
80


Genere: Metalcore
Etichetta: Roadrunner
Distro: Warner
Anno: 2009

C’era molta gente (io no) che dava gli Atreyu per spacciati; certo A Deathgrip On Yesterday era davvero pessimo, ma Lead Sails resta tuttora un disco a mio avviso riuscitissimo; l’unica cosa che si può recriminare alla penultima fatica della band di Orange County è l’esser forse troppo radicale nel suo allontanamento dal metalcore, tant’è che alcuni brani risultano davvero fuori luogo (l’indimenticata Falling Down, ad esempio). Fortunatamente i nostri hanno deciso di aggiustare il tiro con questo nuovo Congregation Of The Damned, che mostra una band matura, abile nel coniugare l’aggressività degli esordi alla maturità stilistica. Abbiamo così pezzi feroci e assolutamente old school (l’opener Stop!, Bleeding Is A Luxury, Ravenous), altri più orientati verso l’hard rock (Insatiable, Gallows), e altri che sono brani di metal moderno semplicemente irresistibile, si veda il singolo Storm To Pass, davvero addictive. Un album che è anche in grado di accontentare i vecchi fan e sicuramente farà acquisire nuovi adepti agli Atreyu. Benissimo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web