You are here: /

FEN: EPOCH

data

06/02/2011
85


Genere: Post Black Metal
Etichetta: Code666
Distro: Aural Music
Anno: 2011

Ad un primo ascolto questa seconda prova dei Fen mi aveva lasciato poco perchè le attese erano tante. Dopo il quotatissimo esordio su lunga distanza, The Malediction Fields, speravo in una progressione importante e dall'impatto subitaneo, mentre 'Epoch' mi suonava solo una maturazione ulteriore del materiale già proposto. Sensazione, quest'ultima, che di fatto si è confermata, ma allo stesso modo è venuto a galla, amplificandosi, il lato atmosferico dell'arte dei Fen grazie all'ingresso in formazione di un tastierista in pianta stabile. Fattore che se inizialmente non pare determinante, durante più ascolti emerge, invece, in tutta la sua essenziale sostanza: i brani si aprono, respirano in ampiezza seppur stretti nel canovaccio malinconico ed oscuro del quartetto britannico. Così l'album prende quota sempre più ascolto dopo ascolto fino a scuoterti interiormente, contiuamente, irrimediabilmente. Contrassegnato dal black d'avanguardia che divampa di brano in brano, dalle consuete e più complete componenti post-rock, da un'impostazione ed un'interpretazione vocale ancor più suggestiva e matura, da crescendo da brivido che lasciano senza fiato, dall'immancabile apporto visionario e dall'incredibile struggimento espresso, 'Epoch' è un disco di valore sotto ogni aspetto, anche da quello strettamente tecnico dato i nostri mostrano evidenti miglioramenti sul piano esecutivo. Ecco allora presentarsi una band completa e dalle potenzialità pressocchè infinite. Sulla falsa riga del nuovo Agalloch, per certi versi anche superiore, e band alla quale il gruppo deve molto, l'album convince, avvolge, emoziona. Progredisce come nella parte iniziale di "Half-Light Eternal" durante cui trovano posto anche i seventies, e lascia presagire fin da subito che presto incoroneremo i Fen come uno degli act più grandi dell'era contemporanea.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web