You are here: /

FORTÍÐ: Pagan Prophecies

data

04/10/2012
88


Genere: Viking Black Metal
Etichetta: Schwarzdorn Prod.
Distro: Soul Food
Anno: 2012

I Fortid sono una band superiore. Si, siamo troppo espliciti, ma d’altronde quando si ha a che fare con una formazione di questo spessore c’è poco da girarci intorno alla ricerca dell’aggettivo migliore per rappresentarli. Vi chiederete come mai tutto questo rispetto? Presto detto; quando una band inizia la propria carriera musicale con una trilogia sul Völuspá, ovvero la bibbia della mitologia norrena, si capisce quanta personalità e passione abbiano questi cinque norvegesi nei confronti della musica e delle loro origini e tradizioni. Tre album di assoluto livello che non dovrebbero mancare in una discografia che si rispetti. Ma è ora di voltare pagina, e dalla creazione del mondo secondo i poemi dell’Edda poetica si passa alle profezie pagane. Ed anche qui l’ispirazione ai Nostri non è mancata visto il risultato finale inciso. Questo 'Pagan Prophecies' è uno splendido esempio di norwegian black metal incastonato tra l’epicità dei primi Enslaved, e le architetture tastieristiche dei Borknagar. Un disco ricco di pathos, ottimi arrangiamenti e melodie ammalianti, suonato in modo impeccabile. Inutile citare singoli brani, l’ascolto è coinvolgente dall’inizio alla fine, ma vi segnaliamo l’ultima traccia "Endalok", una suite di piano con finale in crescendo seguita da dodici minuti di temporale vero e proprio con tanto di tuoni e vento che non vi dispiacerà affatto. Per chi ricorda ed ha amato i Perished, splendida meteora che abbandonò la scena black norvegese proprio quando i Fortid iniziarono a muovere i primi passi, sembra che questi ultimi abbiano raccolto la loro proposta portandola a livelli ancora più alti. Meno male che, nonostante siano passati tanti anni, la scena riesca a produrre ancora album di tale livello per la gioa di tutti i black metallers. Un disco d’altri tempi da non farsi sfuggire.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web