You are here: /

MANOWAR: HELL ON EARTH V [DVD]

data

03/02/2010
65


Genere: Epic
Etichetta: Magic Circle
Distro: Kizmaiaz
Anno: 2009

La produzione di DVD dei Manowar sta ormai tenendo ritmi che definire intensi è riduttivo. Il nuovo “Hell On Earth” segue la scia dei precedenti, inserendo qualche variazione a livello di stile di presentazione e qualche novità contenutistica: viene in pratica sottolineata con roboante insistenza la presenza di pezzi raramente o mai suonati prima dal vivo, per rendere il tutto più appetibile ai fans. Il classico ritornello del “noi facciamo tutto per i fans perchè siamo gli unici a cui importa davvero del proprio pubblico” riecheggia di continuo, sia in toni impliciti che espliciti, e ricorda a tutti come la band Manowar abbia un'estrema necessità di coerenza con il “personaggio” Manowar. Ed il personaggio ha chiaramente pagato, come risulta evidente dalle folle che vengono immortalate (anche) in questo DVD e dai livelli di “delirio” da queste raggiunti: una popolazione di “die hard fans” che rasenta l'idolatria verso la band, che a modo suo li ripaga abbondantemente da anni. “HOEV” nasce in quest'ottica: un tributo della band al suo pubblico, sempre più presente nelle riprese dei tour, con brevi interventi di quest'ultimo, commenti della band e dello staff, dietro le quinte ed altro ancora. Alle riprese on stage si accostano mini documentari, testimonianze di tournèe sempre più roboanti. Tra le location spicca nettamente quella turca, con uno splendido shot di 'Hail And Kill' sotto la tempesta alla Fortezza delle Sette Torri di Istanbul ed un pubblico da adrenalina pura; ma anche le immagini del Magic Circle Festival III non sono indifferenti. Le performance sono registrate con un'ottima qualità sia audio che video (qualche piccolo calo da questo punto di vista c'è, ma nel complesso è un lavoro di livello elevato), ed anche se comincia ad essere evidente che Eric Adams non ha più la voce di alcuni anni fa (il tempo, in fondo, passa anche per lui), la sua capacità di rielaborarsi sul palco e coinvolgere il pubblico è notevole. Il secondo disco contiene, oltre al video di 'Die For Metal', un'ampia presentazione del progetto “Asgard Saga”, dalla sua nascita alla gestione del portale internet. A completare il tutto altri spezzoni live e documenti dai festival. Il tutto, come sempre, nell'ottica del prodotto “dedicato ai fans”. Che l'autocelebrazione sia ormai parte integrante (e quasi acricaturiale) dei prodotti dei Manowar è ormai fatto noto; non stupisce dunque che anche in quest'occasione ve ne sia da vandere. Ciononostante "HOEV" continua ad essere un prodotto che saprà conquistare, anche se la maggior parte dei suoi estimatori sarà ancora una volta da ricercarsi tra i numerosi "Manowar-maniacs". Le chicche ci sono (come la registrazione del lentone 'Father' in sedici lingue o l'ottimo ritorno dietro le pelli di Donnie Hamzik), la qualità generale è buona, la scaletta, pur se dedicata per la maggior parte ai brani recenti, è interessante. Come ogni volta che si parla di Manowar siamo quindi al confine tra una scelta di fede ed un'analisi più "scientifica": non toccate mai ai fedeli i Kings Of Metal o vi farete male, ma non cercate in questi la certezza scientifica di un prodotto innegabilmente immancabile e necessario.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fpsez

FRANTIC PARTY 2021
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

In un periodo di generale difficoltà ad organizzare eventi musicali che possano raggiungere una buona riuscita in termini di risposta del pubblico e di sostenibilità finanziaria, esiste per fortuna della gente che si rimbocca le maniche e con una sana d...

Aug 25 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web