You are here: /

NHORIZON: SKYDANCERS

data

08/02/2010
68


Genere: Progressive / Power Metal
Etichetta: My Kingdom Music
Distro: Masterpiece
Anno: 2009

Sono passati poco più di due anni dalla release della demo 'Oneiric Tales' ed anche per i toscani Nhorizon è finalmente giunto il momento del debutto discografico. Edito per la My Kingdom Music prende vita quindi 'Skydancers', platter nel quale assieme a tre nuove canzoni e due mini-strumentali (praticamente delle intro) ritroviamo i cinque brani contenuti nella demo ovviamente ri-registrati per l'occasione. Nel lotto dei brani proposti il quintetto mette ben in mostra la propria qualità tecnica sotto forma di un ancora maggiore vena progressive che segna indelebilmente il corso intrapreso dai nuovi brani, come accade per esempio su "The Choice". Brani nuovi che però alla resa dei "conti" risultano croce e delizia della band. Infatti rispetto al Power vecchia maniera, un pò scontato, adottato ad inizio cariera con "Ancient Way" ora la band si è arricchita, piacevolmente, di tanti piccoli accorgimenti tecnici e venature prog capaci di non "stufare" l'ascoltatore ma di intrattenerlo senza però, e qui arriva la croce, riuscire a lasciare una traccia tangibile dietro di se. A conferma di ciò devo constatare che nonostante gli innumerevoli ascolti nella mia memoria delle nuove "The Secret" e "Heroes" non c'è traccia alcuna. Tornano in voga così i brani "vecchi" che nel loro nuovo vestitino si fanno apprezzare più che dignitosamente come l'ottima titletrack "The Skydancer", trionfo del binomio Prog/Power più classico, e la buona ballad "Remember You". A livello di esecuzione personale le sfide al fulmicotone tra la tastiera di Fabrizio Muratori e la chitarra di Massimo Castri sono innumerevoli ma sempre piacevoli, mentre è ancora piuttosto curioso il contributo della voce di Lorenzo Ticci alle canzoni, così mutevole dal bel timbro pulito che usa di "routine" alla grinta dei suoi acuti un pò sporchi che possono non piacere proprio a tutti. Un inizio dignitoso per i Nhorzion, i quali non scuotono certo le maree con questo debut album ma si mostrano orgogliosamente come un buon gruppo affiatato che ha tutte le carte in regola per dire la sua.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Moderat a roma 10 giugno 2022 auditorium parco della musica

MODERAT
Auditorium - Roma

Avete presente le file fuori dai supermercati all’inizio della pandemia, due anni fa? Sì, proprio quegli incolonnamenti umani che ricordavano il gran raccordo anulare quando è al massimo della congestione. Ecco, la sera del concerto dei Moderat, f...

Jun 17 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web