You are here: /

WICKED SENSATION: Crystallized

data

17/06/2010
82


Genere: Hard Rock
Etichetta: Aor Heaven
Distro: Frontiers
Anno: 2010

Michael Klein si è fatto due conti in tasca e, a ragion veduta, ha ritenuto di ammiccare ai fans del gruppo di cui è chitarrista, songwriter e fondatore riassumendo il contenuto della terza proposta dei Wicked Sensation con un bel diamante che troneggia nell’artwork di copertina. Non poteva fare altrimenti visto che, oltre a riunirsi con il primo vocalist della band Robert Soeterboek (Erik Norlander, Lana lane, Ayreon, Star one) ha chiamato a suonare il basso un certo Dennis Ward (Pink Cream 69) che, tra l’altro, è un produttore di fama mondiale (Angra, Silent Force, Edenbridge, Missa Mercuria giusto per fare un paio di nomi) che, guarda caso, si esibisce anche in questo caso in una produzione ‘cristallina’ a voler porre nuovamente l’accento sul titolo scelto da Klein. Chiamare Soeterboek e Ward è stata sicuramente una trovata geniale anche trasversalmente poiché i due hanno portato in dote autentiche stelle del rock e del metal mondiali come mister Arjen "Ayreon" Lucassen (che nobilita il classico rock di "Gimme The Night"), e Andi Deris (già cantante dei suoi Pink Cream 69 e dal 1994 amata/odiata ugola degli Helloween di Weikath) che gioca la parte da leone nella tecnologica "My Turn To Fly", vero e proprio singolo straccia classifiche dell’album. Le tredici tracce permettono al platter di superare di poco l’ora, e ci presentano un hard rock molto vario con un occhio al metal melodico più ottantiano di matrice europea, e un altro al futuro scandito da sonorità più taglienti e moderne. Soeterboek si mostra singer molto dotato sia di carisma, sia di duttilità passando dai toni cupi del controcanto della già citata "My Turn To Fly", atto a far risaltare ancora di più la prestazione di Deris, all’hard sanguigno di "Running Through Your Veins" che non sfigurerebbe in una setlist di Jorn Lande. Ward riesce lodevolmente ad amalgamare i diversi spettri sonori che fuoriescono dal diamante scolpito da Klein, e non ho alcuna difficoltà a ritenere il terzo lavoro dei tedeschi non solo il loro migliore ma uno degli highlights di questo 2010.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web