You are here: /

Z-NOISE: Recurring Dream

data

30/09/2011
74


Genere: Indie Rock
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2011

Band con un passato impegnativo, con cambiamenti sia per quanto riguarda la line-up, sia sulla scaletta. Questi sono gli Z-Noise che, in quel della capitale italiana, muovono i primi passi sulle scene musicali portando sul palco un repertorio composto da varie cover, per poi spostarsi e dedicare più tempo alla propria musica. Nasce così il loro primo EP: 'Recurring Dream', che raggruppa sei pezzi completamente in lingua inglese. Ad aprire questo sogno è l'omonimo dell'album che dà l'idea di come questo genere (rock/indie) sia sottovalutato da queste parti. Chitarre distorte alla perfezione, una batteria pesante al punto giusto e melodie che coinvolgono fin da subito, con un tocco stile Pink Floyd. Perfetto è anche l'utilizzo dei vari effetti sonori presenti in alcuni pezzi: la pioggia in "New York City", il vento che soffia in "Rising In The Sky". C'è da sottolineare che questo album è stato scritto, registrato e mixato a casa dei ragazzi, ma nonostante questo, il suono è pari ad una registrazione in studio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web