You are here: /

ZON: Astral Projector

data

26/04/2020
SV


Genere: Pomp Rock
Etichetta: Rock Candy Records
Distro:
Anno: 1978-2020

Il tempo di spingere il tasto play e si viene letteralmente travolti da una cascata originata dalle tastiere ("Put On The Show") suonate da Howard Helm: lo ritroveremo nei Refugee, autori di due buoni album di stampo AOR (speriamo possano essere oggetti a breve di una ristampa decorosa), ma anche ospite con il suo strumento in 'Hourglass', meraviglioso album targato Millenium con Jorn Lande ed il guitar hero Ralph Santolla (r.i.p.). I Zon sono originari dal paese della foglia d’acero, e come per tante altre band conterranee, il gusto per la melodia appartiene al loro DNA. Originario di Toronto, il quintetto muove i primi passi sui sentieri del prog rock fino a vestire i panni di alfieri del pomp rock, quello più solenne e regale, seguendo il medesimo percorso dei loro padri spirituali: gli Styx. Le similitudini con i giganti di Chicago non si limitano nel ricalcarne lo stile, il vocalist Denton Young (lo ritroveremo a suonare la batteria per Rick Emmett dei Triumph per l’album da solista ‘Swing Shift’) serba un approccio canoro che ricalca quello di Dennis Deyoung (con le dovute debite distanze): carismatico frontman ed autore di molti classici della prima era degli Styx. Con il consueto restyling sonoro in qualità remastered e reloated, la Rock Candy ristampa il debutto ‘Astral Projector’ (datato 1978), un perfetto esempio delle sonorità pomp rock interpretate da altri campioni del periodo come Kansas, Angel e Saga, oppure i meno noti ma altrettanto forieri di splendidi lavori come Trillion, New England, Roadmaster e Starcastle. Furono ben due i singoli scelti per la promuover ‘Astral Projector: "Melody", un brano rock dai tratti dolci che si appoggia su un soffice tappeto di tastiere, ed "On The Road", riff affilato e melodia angelica, ma è forse la vivace title track, sopraffatta dalle incursioni delle tastiere, a rappresentare al meglio il gruppo canadese. La ristampa contiene quattro bonus track, tra cui l’inedita di "The Battle".

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web