You are here: /

PAUL GILBERT: The Dio Album

Uscirà il prossimo 7 aprile via Music Theories Recordings/Mascot Label Group 'The Dio Album', disco con cui Paul Gilbert celebra le gesta artistiche di Ronnie James Dio. Già disponibile il video di "Holy Diver": https://youtu.be/su06ibXGvVQ

È stato un puro caso quello che ha portato Paul Gilbert a registrare 'The Dio Album'. Il virtuoso americano della chitarra, meglio conosciuto per il suo magistrale lavoro nei Mr. Big e Racer X - oltre a numerosi dischi da solista - era nella sua macchina quando ha visto qualcosa che gli ha fatto battere forte il cuore in un momento di gioia inaspettata e genuina. Non si trattava di un oggetto di interesse di alto valore o addirittura particolarmente raro, semplicemente un cappellino da baseball con la parola "Dio" stampata sul davanti. A volte, anche per le più grandi leggende della chitarra, sono le piccole cose che ci colpiscono nei modi più profondi.

Così, mentre tornava a casa, gli venne un'idea: perché non catturare tutta quella pura energia ed eccitazione in un album dedicato ai brani più celebri di Ronnie James Dio, che abbracciano tutta la sua carriera dai Rainbow ai Black Sabbath e gli sforzi da solista del cantante? Gilbert non è estraneo alla musica strumentale, ma un intero album dedicato alla replica di melodie vocali ben consolidate e famose in tutto il mondo sulla sua fidata sei corde sembrava davvero un nuovo territorio.

'The Dio Album' è composto da 12 brani straordinari che ripercorrono l'intera carriera, da "Neon Knights" e "Long Live Rock 'N' Roll" a "Holy Diver" e "Man On The Silver Mountain". Oltre ad analizzare le elettrizzanti melodie vocali di Ronnie James Dio, Paul si è anche divertito a rendere omaggio a tre leggende della chitarra incredibilmente talentuose: Tony Iommi dei Black Sabbath, Ritchie Blackmore dei Rainbow e Vivian Campbell della band Dio, membro dei rocker britannici Def Leppard dal 1992.

“Suonare tutti questi riff metal come “Stand Up And Shout”, “Neon Knights” e “Kill The King” mi ha fatto venire i brividi,” sorride Paul. "Le parti di chitarra di Ritchie, Tony e Vivian hanno portato non pochi brividi". "Questi incredibili riff sono le travi d'acciaio delle canzoni su cui poggia tutto il resto", continua Paul. “Era da un po' che non mi appassionavo così tanto a suonare la chitarra ritmica metal, e mi sembrava di scavare pepite d'oro di fuoco con una magica pala di platino. Il tutto indossando un cappello da mago ricoperto di stelle! Gli assoli di chitarra in queste canzoni provenivano urlando da montagne lontane. Ritchie, Tony e Vivian hanno fissato uno standard incredibilmente alto”.

Con l'aiuto di Zach Bloomstein, con Paul che si occupa di tutti gli strumenti, ad eccezione dell'ispirato lavoro di batteria di Bill Ray, 'The Dio Album' è senza dubbio il tributo più accurato dal punto di vista sonoro alle canzoni che hanno reso Ronnie James Dio una vera e propria leggenda del rock and roll. Per affinare veramente l'essenza del defunto cantante, Paul Gilbert ha sezionato molte delle melodie riga per riga, impegnando ogni centimetro di se stesso nella musica. Era l'unico modo per catturare ogni grammo di energia ed emozione."

Proprio come cantava lui: "The world is full of kings and queens who blind your eyes and steal your dreams... it’s Heaven and Hell! Grazie Ronnie, e long live rock 'n' roll!!

Tracklist:
1. Neon Knights
2. Kill The King
3. Stand Up And Shout
4. Country Girl
5. Man On The Silver Mountain
6. Holy Diver
7. Heaven And Hell
8. Long Live Rock ‘N’ Roll
9. Lady Evil
10. Don’t Talk To Strangers
11. Starstruck
12. The Last In Line

Gilbert

Commenti

Lascia un commento

live report

Fgsez

FUROR GALLICO
Tuscany Medieval Festival - Livorno

Ed ecco che domenica 12 maggio 2024 i Furor Gallico approdano per la prima volta nella loro carriera anche nelle lande livornesi in occasione della terza edizione del Tuscany Medieval Festival iniziato venerdì 10 maggio e terminato domenica 12. Il TMF...

May 18 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web