You are here: /

AENIMUS: Dreamcatcher

data

01/03/2019
75


Genere: Progressive Extreme Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro: Warner
Anno: 2019

Quanto di buono è stato fatto, dai primi anni 2000 a oggi, in quello che viene definito “technical deathcore”, o chissà quale altro sottogenere si inventeranno, lo possiamo trovare in questo disco. Gli statunitensi Aenimus devono molto ai maestri Fallujah, Faceless e Veil of Maya, talmente tanto che la personalità latita in un album altrimenti eccelso. Procediamo con ordine: ‘Aenimus’ parte benissimo con “Before the Eons”, un ottimo pezzo deathcore tecnico, con passaggi tecnicissimi, breakdown e belle melodie. Tutto fatto bene, tutto ben suonato e registrato, complimenti ai chitarristi, soprattutto nelle bellisime “My Becoming”, arricchite dalle melodie, dal duetto clean-growl delle voci e dal sitar, e “The Dark Triad”, un bel pezzone pesante e tecnico dalle melodie oscure ed in pieno stile Fallujah. Belle anche “Between Iron and Silver” e “The Overlook”, anche se aggiungono ben poco a quanto detto. Come spiegato all’inizio è un bel lavoro, un bel disco ed è suonato bene, che cita lavori dei maestri del genere, ma senza mostrare una solida identità, perdendosi nel loro essere derivativi. Peccato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Frontiers rock festival 6sez

FRONTIERS ROCK FESTIVAL VI - DAY 2
Live Club - Trezzo MI

Cala il sipario sulla sesta edizione del FRF 6. Dopo la giornata del sabato che entrerà nella storia grazie all’esibizione straordinaria (unica data europea!) di Alan Parsons Project - da annoverare anche l’ottima performance degli Hardline - ...

May 7 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web