You are here: /

AOR: JOURNEY LO LA

data

17/09/2009
78


Genere: AOR
Etichetta: Escape Music
Distro: Frontiers
Anno: 2009

Tempi di ritorno discografico per il guitar-player transalpino Frédéric Slama, ancora una volta in pista con il proprio personale progetto AOR al fianco del noto axeman e producer Tommy Denander. 'Journey To LA', dal punto di vista compositivo, si mantiene (come i precedenti capitoli in studio) su livelli qualitativi senza dubbio elevati, regalando ai fans del classico AOR dodici brani dall'incedere suadente e posato, colmo di arrangiamenti di classe e costruito su tessuti strumentali ispirati allo stile di derivazione westcoast figlio degli anni d'oro del genere in questione. Quello che invece convince di meno del disco in questione è un lavoro di produzione poco incisivo per quanto riguarda la registrazione finale del prodotto, la quale soffre in particolare del chiaro retrogusto "programmato" per quanto concerne il sound della batteria a corredo di alcuni brani, cosa piuttosto strana vista la presenza di un guest d'eccezione come Joey Heredia (Stevie Wonder, Joe Sample) dietro ai tamburi. Superato in ogni caso questo non bloccante problema 'Journey To LA' riesce nel proprio intento di intrattenere al meglio anche grazie alle top class performances di guests del calibro di Steve Overland (FM, Shadowman, The Ladder), Fergie Frederiksen (Toto), Bill Champlin (Chicago), Bruno Levesque (Silence) e Steve Lukather (Toto) tra gli altri, senza dimenticare il bravo Philip Bardowell (Places Of Power, Unruly Child) coinvolto dietro al microfono in ben otto brani all'interno del cd. Un'uscita senza dubbio raccomandabile, in particolare per gli amanti del rock melodico adulto di chiara ispirazione westcoast.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020