You are here: /

ATROX: CONTENTUM

data

15/09/2003
95


Genere: Avantgarde Gothic Metal
Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2000

A tre anni di distanza dal debutto gli Atrox sfornano il suo successore intitolato "Contentum". Tre anni sono un lasso di tempo molto lungo e non è un caso che molte cose si presentino cambiate nell'ambito della band. Prima di tutto la label dei nostri non è più la Head Not Found, bensì la francese Season Of Mist, il che consente agli Atrox di usufruire di un budget migliore, che si riflette nella produzione del disco davvero buona. La formazione viene rivoluzionata dato che di quella originaria rimangono solo: Monika, Rune ed Eivind; entrano un nuovo bassista (Hingst Hirrbel) ma soprattutto un nuovo batterista (Tor Arne) che col suo stile estremamente tecnico e fantasioso contribuisce alla svolta stilistica che segna questo "Contentum".

Sì, perchè in questo disco sembra di sentire per tecnica, fantasia e stile un altra band rispetto a quella che aveva inciso "Mesmerized": viene eliminata la contrapposizione tra voce femminile e maschile, lasciando ampio spazio ai deliri vocali di Monika Edvardsen, che ormai maturata tecnicamente ed espressivamente, sfodera una prestazione paurosa in grado di concentrare simultaneamente gli influssi di Diamanda Galas ("Sultry") Kate Bush ("Lizard Dance") e Liz Frazer dei Cocteau Twins ("What Crawls Underneath"); il gothic romantico dell'esordio viene letteralmente trasformato in una sorta di avantgarde gothic, violentato da un uso continuo di tempi dispari e di ricercatezze tecniche ed armoniche tipiche dei King Crimson, mentre Monika viaggia con la sua voce in spazi di estensione siderali, oltre a trasformarsi di volta in volta in soprano, bambina capricciosa, strega posseduta e triste musa di melodie ancestrali a seconda del mood del brano.

Ciò che lascia stupefatti del disco è l'incredibile mole di idee in esso contenuta insieme alla varietà stilistica di ogni pezzo, che sullo sfondo del tessuto gothic si apre a mille influssi diversi: l'apertura "schizoide" di "Sultry", seguita dalle atmofere al chiaro di luna di "Unsummoned", il teatro dell'assurdo di "Lizard Dance", il crescendo emotivo da lacrime agli occhi (e con una Monika Edvardsen semplicemente divina nell'interpretare sentimenti di dolore e desolazione) di "Panta Rei/Gather In Me No More", l'hard rock zeppeliniano in salsa avantgarde di "Ignoramus", il misticismo spaziale di "Letters To Earth", la delicatezza e la classe di "Serenity" ed "Homage", infine il canto paradisiaco dei Cocteau Twins rivisto in ottica prog nella grandiosa "What Crawls Underneath"; tutto questo va a costituire questo stupendo mosaico in musica che è "Contentum".

Da qui comincia il cammino dei "veri" Atrox e comincia con un disco superbo per atmosfere e scelte compositive, acquisto straconsigliato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web