You are here: /

ECLIPSE: Wired

data

16/10/2021
74


Genere: Melodic Hard Rock
Etichetta: Frontiers Music
Distro: Frontiers Music
Anno: 2021

Proviamo a pensare a non oltre tre band nate non prima di 15-20 anni fa, le quali hanno conseguito l’ambizioso merito di rinfrescare con successo a livello continentale, se non mondiale, l’hard rock nella sua concezione più vasta e generica possibile. Stilata questa classifica, ci accorgeremmo dell’impossibilità di escludere gli Eclipse. Martensson e soci arrivano all’ottavo capitolo in studio confermando quanto di buono sviluppato nei precedenti dischi, senza alcuna rivoluzione, aggiungendo un pizzico di durevolezza qua e là al loro sound, sempre diretto, sempre immediato. Sempre intensamente melodico mediante l’uso di linee vocali di agevole e gradevole assimilazione. Con i primi quattro pezzi in scaletta abbiamo delle vere e proprie killer song; dall’incendiaria “Roses On Your Grave” alla classica “Dying Breed”, dal singolo “Saturday Night (Hallelujah)” alla solenne “Run For Cover”. Gli ingredienti sono immutati, e per quanto la sensazione di deja-vu sia inevitabile come il freddo d’inverno in terra polare, le canzoni emergono vincenti, e la conferma risulta acquisita dopo soltanto quattro brani. Martensson col passare degli anni (e delle esperienze discografiche) acquisisce maggiore consapevolezza del proprio registro e dona al timbro ulteriori sfumature.La delicata e lievemente celtica “Carved In Stone” mostra le ampie possibilità della band nel sapersi destreggiare anche sulla linea del proprio consueto perimetro artistico. Con “Bite The Bullet” e “Things We Love” si vira ancor di più verso l’heavy sound lasciando maggior sfogo alle parti strumentali. A chiudere il discorso una canzone dall’enorme potenziale live, “Dead Inside”, col suo coro sing-along dall’effetto chewing gum. Personalmente non amo il musicista che persiste artisticamente all’interno della propria confort zone; pur confermandosi ad alti livelli, senza osare, corre il rischio di stancare. Quindi gli Eclipse ne escono vincitori e Wired è un gran bel disco, ma dal punto di vista del vostro opinabile recensore, con tale qualità a disposizione, sarebbe il caso di cambiare qualche addendo nella formula. Il risultato rimarrebbe immutato, di spessore.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web