You are here: /

HIS WITNESS: KINGDOM COME

data

12/11/2008
80


Genere: White Metal
Etichetta: Retroactive Records
Anno: 1988/2008

Questo non è un nuovo album, anzi. ‘Kingdom Come’ è un album di venti anni fa, che solamente oggi può vedere la luce e gli scaffali dei negozi. La storia è questa: Ken Redding, cantante degli His Witness ha ritrovato la cassetta contenente questo Kingdom Come facendo pulizia nel suo garage; il nastro risaliva al 1988, quando con la sua band si esibiva dal vivo e vendeva le cassette ai fans dopo i concerti. Bill Menchen, onnipresente in casa Retroactive ha preso questo nastro, lo ha rimasterizzato, ha aggiunto alcune parti di chitarra per rendere il tutto più attuale e poi lo ha mandato a stampare per la distribuzione. Il risultato? Un disco che è un gran miscuglio di tutto ciò che è hard n’ heavy anni ottanta, dotato di una forte vena bluesy e fortemente influenzato da svariate e diversissime bands quali Judas Priest, Dio, primi Fates Warning, Stryper, Helstar, Whitecross, Angel e moltissime altre. Ottimo è il cantato di Ken Redding, potente ed ispirato, sulla scia di Ronnie James Dio, e notevole (coadiuvato oggi dal bravissimo Menchen) è il chitarrismo dell’ascia Ronee Pena, mentre, purtroppo, nulla sono riuscito a scoprire sul resto della band, il che è un vero peccato, perché il disco è davvero ben suonato. Dieci pezzi davvero buoni, talmente ben scritti da risultare godibili anche oggi, a venti anni di distanza; ops, dimenticavo di citare il lavoro di ristrutturazione, davvero eccezionale, tanto che non si sente affatto che questo album è stato registrato in maniera non eccezionale nel 1988, ed a conti fatti, suona molto meglio di tante uscite minori attuali. Ottimo lavoro Bill!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web