You are here: /

MY DARKEST HATE: COMBAT AREA

data

26/03/2006
57


Genere: Death Metal
Etichetta: Massacre Records
Anno: 2006

Tornano a farsi vivi i My Darkest Hate, combo costituito da vari ex membri appartenuti a band di spicco della scena metal tedesca come Sacred Steel e Primal Fear. L’ultimo lavoro dei cinque teutonici risale a poco meno di un paio d’anni fa, e in sede di recensione ebbi modo di constatare come il tutto fosse uno scarsissimo esempio di death metal suonato e composto coi piedi, senza capo né coda. Roba da evitare come la peste insomma. Erano dunque consistenti i miei timori nel momento in cui mi accingevo a sfilare il promo dalla sua confezione di cartone per inserirlo nel lettore; mi ero già preparato psicologicamente ad una mezz’ora abbondante di noia, e invece sono stato preso in contropiede. “Combat Area” è un disco che distacca di parecchie distanze il suo orribile predecessore, sia dal punto di vista del songwriting che da quello della produzione, quest’ultima davvero ai massimi livelli. I My Darkest Hate restano ancorati ad un death metal piuttosto classico, di scuola floridiana (palesi le influenze di Deicide e Morbid Angel, senza dimenticare Obituary e la puntatina europea coi Sinister), scandito da ritmiche serrate e riff asfissianti. Spinti da un sound compatto e pulito, i brani riescono a farsi valere con dignità, su tutti l’opener “Enter Combat”, “When Smoke Has Settled” o “They Shall Fall”; decisamente migliorata la prestazione tecnica soprattutto del drummer Klaus Sperling, che riesce perlomeno a tenere dei tempi pseudo-grind senza risultare ridicolo. A questo punto parrebbe tutto rose e fiori, ma viene da chiedersi che senso abbia un disco di death metal ortodosso sufficiente e nulla più al giorno d’oggi, nel mercato di oggi. Riconosciamo ai My Darkest Hate gli sforzi compiuti, ma valutiamo la realtà e diciamolo, che “Combat Area” è un disco piuttosto trascurabile nonostante i buoni episodi contenuti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web