You are here: /

ON-OFF: RIBCRASHER

data

02/03/2010
78


Genere: Hard-Rock
Etichetta: Steamroller Records
Distro:
Anno: 2010

Ricordo benissimo i primi passi mossi dagli On-Off nella propria opera di tribute band ai maestri Ac/Dc, ruolo portato avanti dal gruppo nostrano con un sempre maggiore seguito raggiunto nel corso degli anni attraverso i locali di tutto il nord Italia (ma non solo), e ciò grazie alla notevole energia emanata da una formazione chiaramente baciata nel profondo dallo spirito del puro rock 'n' roll. Dopo anni e anni di gavetta, uniti ad annunci sparsi per tutte le riviste specializzate del settore alla ricerca di validi elementi per dar finalmente vita ad un progetto di brani inediti, il tempo del debutto per la band tricolore è finalmente giunto: 'Ribcrasher' rappresenta infatti il primo full-lenght composto da dieci tracce appositamente elaborate per l'occasione, autoprodotto dal gruppo stesso sotto la supervisione tecnica di Paolo Dal Broi. Il risultato è un coinvolgente hard 'n' roll influenzato nello spirito dallo storico stile di Angus Young e soci, il tutto però con una personalità ed un tocco inedito di marcato impatto, in grado di far spiccare senza mezzi termini gli On-Off dai numerosi cloni degli eroi dell'hard-rock australiano sparsi per il globo. L'eccelso lavoro chitarristico di Matteo Vago, leader di un gruppo in grado di offrire esecuzioni strumentali tanto essenziali quanto incisive, fa da contraltare ad una prestazione vocale assolutamente calda ed adeguata da parte dello stesso axeman, perfettamente incastonata nel grande groove racchiuso all'interno di ogni singola composizione del dischetto, trascinante e convincente nella sua totalità. Un album che dimostra di possedere tutte le carte in tavola per competere alla pari con gran parte dei nomi affermati della scena internazionale, e che non capisco come possa essere tutt'ora mancante di una valida distribuzione a supporto in grado di assicurarne il necessario apporto logistico: ai buoni intenditori le parole non dovrebbero assolutamente servire, motivo per il quale sono curioso di vedere chi sarà il primo in grado di dimostrare un minimo di sanità mentale mettendo sotto un valido contratto di distribuzione un gruppo dalle così notevoli potenzialità musicali.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web