You are here: /

TYGERS OF PAN TANG: THE SPELLBOUND SESSIONS

data

27/07/2011
75


Genere: Hard-Rock
Etichetta: Hard Rock Records
Distro:
Anno: 2011

Spendere parole per introdurre un nome storico della scena hard 'n' heavy come i Tygers Of Pan Tang sarebbe una inutile perdita di tempo, affermazione giustificata dalla storia di una band in grado di tracciare quel sentiero poi percorso da una miriade di altre formazioni, le quali senza dubbio molto devono al percorso artistico della mai troppo elogiata truppa britannica. Ora, a vent'anni esatti dal rilascio sul mercato del caposaldo 'Spellbound', i Tygers nella loro nuova pelle versione terzo millennio hanno ben pensato di riprendere quelli che possono forse essere considerati i sei brani più rappresentativi dell'uscita appena citata, ri-registrandoli con la nuova line-up guidata dal figliuol prodigo Robb Weir e dal nostro italianissimo frontman Jacopo Meille. Il risultato è rappresentato da un EP in grado di sprizzare energia e vitalità, perfetto nel riesumare con una linfa del tutto nuova composizioni che, anche nella nuova versione, dimostrano di saper vincere con naturalezza la difficile prova del tempo, sciorinate con buona vena da una formazione in cui l'affiatamento dei vari elementi sa mettersi al servizio del blasone e dello status di songs dal marcato valore storico. 'The Spellbound Sessions' può essere, quindi, considerato un EP meritevole di attenzione da parte di tutti i fans della band, i quali, collegandosi al sito ufficiale del gruppo, potranno fare propria con pochi euro questa uscita limitata a sole mille copie stampate. L'ennesima prova di vitalità dei Tygers, l'ennesimo ruggito di una tigre tutt'altro che vicina al triste pensionamento.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web