You are here: /

SHINEDOWN: Amaryllis

data

03/04/2012
85


Genere: Hard Rock
Etichetta: Roadrunner Records
Distro:
Anno: 2012

Disco della verità per la band di Jacksonsville, quattro anni dopo il capolavoro 'The Sound Of Madness', un tour infinito ed un eccellente disco dal vivo uscito l'anno scorso, si ripresentano forti di una produzione perfetta ad opera di Rob Cavallo e di un prodotto ispirato, profondo, intelligente e ben calibrato. La coppia Brent Smith/Zach Myers scrive dodici tracce splendide, dando ancor più risalto alle melodie e agli arrangiamenti più ricercati e ammalianti che vanno a completare la bellezza delle canzoni. "Bully" come primo singolo non aveva provocato una breccia più di di tanto positiva, ma ascoltando brani come "Enemies", oppure il secondo singolo "Unity", si ha la sensazione che l'hard rock moderno deve essere assolutamente così composto, mentre un pezzo come "Miracle" ha tutto ciò che viene richesto ad una semi ballad, clamorosa per la bellezza della costruzione e per l'inciso unico e stupefacente, all'altezza di "If You Only Knew" se non migliore. L'assoluta particolarità di questo disco è l'avere premuto l'acceleratore rispetto ai dischi precedenti riuscendo però a creare delle melodie eccezionali. Si ha la netta sensazione di maggiore continuità, maggiore senso logico, in pratica sono riusciti a creare finalmente una sorta di concept musicale, fattore che nei precedenti capitoli era venuto saltuariamente a mancare. Siamo quindi di fronte ad un'opera davvero notevole, diversa da 'The Sound Of Madness', ma non per questo inferiore. E' completa in tutto, quindi destinata a garantire la longevità di questa realtà chiamata Shinedown.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web