You are here: /

THE LOVECRAVE: THE ANGEL AND THE RAIN

data

13/11/2006
76


Genere: Nu Gothic Metal
Etichetta: RepoRecords
Anno: 2006

Chi si ricorda di Francesca Chiara? Quella biondina un po’ dark che partecipò a Sanremo tanti anni fa con il brano “Streghe” (era il ’98, se ben ricordo) e uscì con un album di buon rock passato decisamente in sordina. Niente? Lo immaginavo, visto che la graziosa singer era praticamente sparita dalle scene subito dopo, per finire chissà dove; fatto sta che me la sono inaspettatamente trovata davanti aprendo la curata confezione di questi The Lovecrave, dei quali Francesca è voce e mente e nelle cui fila milita tra gli altri l'axeman Tank Palamara degli Oxido. Una sorpresa piuttosto gradita, tanto più che “The Angel And The Rain” è un ottimo prodotto di gothic metal moderno made in Italy. Sorretto da un concept scritto dalla stessa Francesca Chiara (in verità l’intreccio, trascritto nel booklet come un vero e proprio racconto da affiancare ai testi, è piuttosto banale ed è forse l’aspetto meno riuscito del platter), questo debutto dei The Lovecrave è facilmente riconducible a nomi come Evanescence, Lacuna Coil e Crematory, soprattutto per via delle numerose influenze elettroniche che fanno capolino spesso e volentieri nei brani. A refrain entusiasmanti (“Vampires”, “Little Suicide”, “Can You Hear Me?”) si alternano brani altrettanto energici come “My Soul” o “Runaway”, mentre gradevole risulta la ballad “Fading Roses”. “The Angel And The Rain” è un lavoro di tutto rispetto, che si distingue per un ottimo songwriting; non sarebbe strano vedere uno dei tanti possibili hit nella tracklist in heavy rotation da qualche parte. E che presenta come plusvalore il ritorno di un’artista che all’epoca non riuscì a riscuotere il successo dovuto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web