You are here: /

ALICE COOPER: FROM THE INSIDE

data

18/12/2003
83


Genere: Hard Rock
Etichetta: Wea
Distro:
Anno: 1978

Alice Cooper, come è noto, è un personaggio eclettico. Talmente eclettico che nel 1978, dopo essere stato per qualche settimana rinchiuso in una clinica per disintossicarsi dall’alcool, pubblica un concept-album su quell’esperienza! Il risultato è un cd spassoso, divertente, ferocemente ironico, molto poco Hard Rock e molto Pop (nel senso positivo del termine). E così, attraverso brani come “Mille and Billie”, “Jackknife Johnny” e “For Veronica’s Sake”, ci vengono presentati alcuni pazienti della clinica, con le loro contraddizioni e le loro pazzie. La title-track e il secondo brano, “Wish I Was Born In Beverly Hills”, dimostrano come la vena compositiva di Alice sia più fervida che mai, e c’è spazio anche per una splendida ballad, “How You Gonna See Me Now”, tratta da una lettera di scuse che Alice scrisse a sua moglie. Ma il pezzo veramente incredibile è l’ultimo, “Inmates (We’re All Crazy)”, nel quale il re dello Shock Rock si carica di tutta la pazzia che ogni uomo ha dentro di sé, regalandoci una canzone allucinante, senza senso, senza connessioni, eppure bellissima.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web