You are here: /

BIG COCK: YEAR OF THE COCK

data

02/12/2005
83


Genere: Hard-Rock
Etichetta: Driver Wild Music
Anno: 2005

Fate vostro questo cd, senza esitazioni. "Ma come, hai appena iniziato la recensione e ci esorti già ad acquistare il disco?" direte voi, e io vi rispondo senza mezzi termini "Sì, e anche in fretta!". I Big Cock sono una delle più belle sorprese di questo 2005, un gruppo fautore di un grandissimo cd di tipico hard-rock ottantiano nel più puro senso del termine, intriso inoltre di escursioni vicine ai lavori editi nei primissimi nienties. I riferimenti sono tantissimi, tutti miscelati con incredibile disinvoltura, tutti provenienti dalla scuola dei grandi capostipiti del genere, quali ad esempio Guns N' Roses, Ac/Dc, sperimentazioni glam e tastabili elementi rock 'n' roll. La band, capitanata dal duo formato da Robert Mason (Lynch Mob, Cry Of Love) e David Henzerling (King Cobra), dimostra una incredibile predisposizione per il genere proposto, offrendo una performance di assoluto valore in tutte le tredici tracce del disco, capace come pochi altri di trascinare l'ascoltatore dal primo all'ultimo minuto della propria durata. La produzione, perfetta nel miscelare al meglio tutti gli ingredienti e di enfatizzare al meglio la potente carica vocale di Mr. Mason, latita solo leggermente per quanto riguarda l'incisività relativa al rullante, forse eccessivamente "leggero" per quanto concerne un album di questo genere. Detto ciò vi assicuro che è assolutamente impossibile rimanere inermi di fronte ad una tale fottuta carica rock, ampliata a dismisura dal divertente background delle tematiche contenute nei testi, tutte in perfetta linea con un simpatico monicker come quello adottato dal gruppo stesso. Un groove devastante, del puro hard-rock senza compromessi e una copertina veramente da sballo: questo il biglietto da visita dei Big Cock, una delle più grandi sorprese di un 2005 davvero da incorniciare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Savage republicsez

SAVAGE REPUBLIC
Wishlist - Roma

Serata all'insegna del post-punk al Wishlist di Roma il 12 gennaio scorso. Ad aprire la serata gli Echoes Of Silence, band romana attiva fin dal 1997 e nata per omaggiare i Joy Division. Infatti, nel loro repertorio iniziale gravitavano diverse cover degli albion...

Jan 28 2023

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web