You are here: /

DEEP DESOLATION: Rites Of Blasphemy

data

08/11/2012
70


Genere: Doom Black Metal
Etichetta: Q.E.V.
Distro: The End Of Time Records
Anno: 2012

Seconda prova in studio per i polacchi Deep Desolation, band dedita ad un doom black metal abbastanza semplice, ma allo stesso tempo capace di creare davvero buone atmosfere sonore. Nella prima parte del disco è la componente black ad emergere, fortemente influenzata dai Darkthrone, più precisamente quelli del periodo 'Total Death' e 'Plaguewielder'. Dopo la terza traccia, un intermezzo strumentale di due minuti scarsi, si fa più marcata la componente doom, con le chitarre in primo piano soprattutto negli assoli molto lunghi ma mai noiosi. Anche i riff sono abbastanza variegati e ben suonati e, nonostante la loro struttura molto classica nel genere, riescono a ricreare quel pathos sabbathiano che strizza l’occhio di molto ai maestri Candlemass. L’apice si raggiunge nei quasi dieci minuti della conclusiva "Necromouth" in un disco che pur non aggiungendo nulla alla storia, si fa certamente apprezzare per la sua buona intensità musicale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ghsez

GLENN HUGHES
Alcatraz - Milano

Un giorno potrò raccontare “io c’ero”. La sera del 22 maggio del 2024 è stato un evento memorabile. I fortunati presenti hanno potuto godere di una performance entusiasmante da parte dell’ex voce dei Deep Purple, senza tralasciar...

Jun 1 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web