You are here: /

GRIP INC.: INCORPORATED

data

01/03/2004
55


Genere: Post Thrash
Etichetta: SPV Steamhammer
Anno: 2004

Io i Grip. Inc non li ho mai capiti; cioè, i poveri Lombardo, Sorychta e Chambers dove vogliono andare a parare? Desiderano accontentare il fan del thrash, dell'hardcore, del nu metal, degli Slayer o vogliono semplicemente suonare quello che passa loro per la testa? L'ipotesi più plausibile è proprio quest'ultima, ma ahimè, il risultato è affatto incoraggiante; i tre dischi precedenti erano, tutto sommato, una buona summa delle svariate esperienze dei musicisti coinvolti...la potenza, la precisione chirurgica e l'estro percussivo di un Dave Lombardo, l'impeto punk-core di Gus e il sapiente gusto melodico di Waldemar avevano permesso il concepimento di un solido hardcore-thrash ricco di grooves spesso e volentieri micidiali per il collo del povero ascoltatore. "Incorporated", che giunge a noi dopo un silenzio di ben cinque anni, dovrebbe essere il lavoro più fresco ed esaltante della band; invece no, è solo un disco stantio e carente di idee. L'opener "Curse (Of The Cloth)" è l'emblema rappresentativo del disco...inizio melodico, struttura cadenzata, tastiere di contorno e all'improvviso, bum!, ripartenza thrash al fulmicotone, riff ultrastoppati e batteria alla Slayer; bello. Bellissimo. Peccato che il più delle volte i brani si mantengano su tempi moderati (ma che moderati, moderatissimi!), e le rare sfuriate, queste si eccezionali, sembrano quasi un premio per aver sopportato le lagne strimpellate durante i minuti precedenti. Invero, "Incorporated" non latita di buone idee, cfr. la già citata opener, "Enemy Mind" o l'ottima "Skin Trade", ma è troppo poco. Troppo poco per dei musicisti con anni e anni di esperienza, troppo poco per una band che con i lavori precedenti aveva fatto promettere bene, troppo poco perchè dopo cinque anni uno si aspetta qualcosa di meglio. E' con molto dispiacere che 'boccio' (tra virgolette perchè non è certo una stroncatura pesante...) i Grip Inc...perchè mi sono sempre stati simpatici, perchè sono dei bravi musicisti, con esperienza, e sicuramente in quello che suonano ci mettono passione e onestà. Ma quando un disco è brutto, lo è a prescindere da chi ci suona.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web