You are here: /

PALEHORSE: Palehorse

data

30/10/2019
75


Genere: Alternative Metal
Etichetta: Indie Recordings
Distro:
Anno: 2019

Nella terra di mezzo del metal, a metà tra progressive e alternative rock, ecco fiorire una nuova realtà musicale: i Palehørse. Riferimenti vocali al core, con più ampi e melodici istanti fruibili, creano un connubio interessante, epico per certi aspetti, capace di attirare l’attenzione dei neofiti e di chi pone l’accento sulla foggia tecnica. Tale ultimo aspetto dicotomico si evince da strutture in parte ridondanti, con ritornelli ed aperture che sfiorano il concetto pop/rock, per poi graffiare con pregiati stacchi di chitarra e ritmiche sincopate. Approccio il loro fantasioso, che potrebbe far storcere il naso per questa convivenza, talvolta forzata, fra ambientazioni catchy e più cerebrali strutture. Compromessi, ai quali la band è scesa, che potrebbero portare ad avvicinare una gamma più ampia di ascoltatori ma che, nello scorrere dell’album, regalano sentori di banalità e di scontatezza. Non tutto però tende solo a questo luogo comune di semplicità, vi  è anche più di un momento di autentica intensità espressiva, un dolore profondo che poi trova quiete in arpeggi acustici che andrebbero approfonditi, sfuriate crossover che veleggiano tra System Of a Down ed un progressive che si ancora sull’alternative. Album di esordio che trova già una label di livello internazionale  e che dimostra pregio e personalità, senza però conficcarsi nel cuore dell’ascoltatore, per quella voglia a tutti i costi di trovare un punto di incontro tra generi e gusti. Auguriamo ai Palehørse di liberare totalmente la propria individualità, senza voler accontentare qualcuno, naturalezza che premierà una band dall’innegabile fantasia e dalla quale ci aspettiamo già al prossimo, speriamo imminente, album il salto di qualità.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web