You are here: /

EPHIRA: nuovo album

Gli Ephyra vengono da Como (Italia) e sono una band Melodic Death Metal con influenze Folk ed Epic. Dopo un demo (“Ephyra” -2009) e un primo album (“Journey” -2013), la band inizia un’intensa attività live su diversi palchi, appare in programmi radiofonici, effettua tour all’estero, registra un video clip ufficiale e suona in festival come “Rock Inn Somma”, “Malpaga folk & Metal Fest” e “Fosch Fest”, con gruppi nazionali ed internazionali: Elvenking, Furor Gallico, Trick or Treat, Arkona, Finntroll, TYR, Carcass, Satyricon ed altri. Il 20 novembre 2015 pubblicano il secondo album “Along the Path”. Diversi ospiti appaiono su questo disco: Davide Cicalese (Furor Gallico) -voce in «All At Once”, Silvia Bonino (Folkstone) – Arpa, Lisy Stefanoni (Evenoire) – Flauti, Mattia Stancioiu (Labyrinth, Crown of Autumn) – percussioni etniche. Qui lo stile musicale si è evoluto in un sound più moderno. Il concept di questo secondo lavoro lega ogni canzone ad una storia: un guerriero deve trovare la sua strada nella vita, adattandosi costantemente al proprio destino. Lo stile di scrittura diventa consono a richiamare temi e situazioni di vita comune attraverso una narrazione evocativa. E’ nella primavera 2018 che vede la luce il terzo album “The Day Of Return” (registrato come i precedenti presso l’Elnor Studio di Mattia Stancioiu), ove viene conservata la vena folk ed epica, arricchendone però i colori e le atmosfere con strumenti orientali, in particolare giapponesi e mongoli. Il tutto è amalgamato con gli usuali strumenti della band e le due voci, maschile e femminile, in un mix d’impatto sonoro e immediatezza molto attuali. L’impianto narrativo è personale e introspettivo con anche alcuni rimandi ai concetti di Natura e rinascita. Ospiti in questo terzo disco: Yesun-Erdene Bat (Khukh Mongol)- Morin khuur, Alexander Glenfield- Throat singing, Mattia Stancioiu- ethnic percussions, Demetra Fogazza, Tina Romanò, Elena Di Paola, Maria Macchi, Roberto Motta, Marco Annoni-choirs. Le band di maggiore ispirazione e più affini sono: Ensiferum, Suidakra, Eluveitie, In Flames e Dark Tranquility.

EPHYRA -  The Day Of return – CD digipack
I dieci brani che compongono “The Day of Return” sfidano le tradizionali compartimentazioni di genere, mettendo a frutto un originale ed eclettico lavoro di sperimentazione, in cui gli strumenti etnici (come il Morin Khuur, l’Ocarina, lo Shakuhachi, il Koto ed altri) e le sonorità della tradizione orientale si fondono con quelle del folk e dell’epic metal in una trama narrativa evocante scenari di grande suggestione.

The Day Of Return è il titolo del terzo disco degli Ephyra disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital store a partire dal 18 maggio.

Un concentrato di melodic death metal contaminato con reminiscenze folk, epiche ed etniche, delineano il nuovo disco di una band esperta ed ispirata che in questo capitolo affianca alle due voci maschile e femminile, ben supportate dall’impatto granitico delle chitarre e della sezione ritmica devastante, la ricercatezza di strumenti etnici, mongoli e giapponesi per la precisione, che colorano di suggestioni orientali e allo stesso tempo moderne le dieci tracce.

The Day Of Return, costruito su di un impianto narrativo personale ed introspettivo nella conduzione delle liriche, è stato registrato presso l’Elnor Studio di Mattia Stancioiu dove gli Ephyra avevano prodotto anche i due precedenti album.
I dieci brani che compongono “The Day of Return” sfidano le tradizionali compartimentazioni di genere, mettendo a frutto un originale ed eclettico lavoro di sperimentazione, in cui gli strumenti etnici (come il Morin Khuur, l’Ocarina, lo Shakuhachi, il Koto ed altri) e le sonorità della tradizione orientale si fondono con quelle del folk e dell’epic metal in una trama narrativa evocante scenari di grande suggestione.

The Day Of Return è disponibile in tutto il Mondo attraverso Volcano Records.

Line-up:
Nadia Casali – Vocals
Francesco Braga – Growl/Scream Vocals
Matteo Santoro – Rhythm & Lead Guitars, Acoustic Guitars, Ocarina & Choirs
Paolo Diliberto – Rhythm & Lead Guitars
Patrick Segatto – Bass
John Tagliabue – Drums & Choirs

Image002

Commenti

Lascia un commento

live report

Cksez

COMEBACK KID
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

C'è voglia di spaccare il mondo, che sia per ideali o per puro e sano divertimento. Giovedì 2 agosto, al Circolo Magnolia di Segrate (MI), è successo tutto questo, con una serata all'insegna del punk-hardcore viscerale e ...

Aug 12 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web