You are here: /

ARTIFICIAL WISH: SUBCONSCIOUS

data

15/03/2012
73


Genere: Metalcore
Etichetta: Buil2Kill Records
Distro: Nadir Music
Anno: 2012

Gli Artificial Wish nascono nel 2006 da un'iniziativa di Michele (chitarrista), Gianluca (bassista, che lascia la band nel 2009) e Riccardo (batteria), che già avevano suonato insieme negli Sliding Colours. Con l'ingresso di Andrea i nostri sono al completo e iniziano il loro percorso di ricerca musicale che li porta verso i lidi del metalcore, che caratterizza maggiormente il loro sound, anche se non mancano altre influenze. 'Subconscious' è un disco piacevole e ben realizzato, merito di uno stile coinvolgente ed energico che non lascia spazio a fronzoli e tecnicismi di vario genere, ma vuole andare dritto al sodo. Oltre al già citato metalcore - dove tra le principali ispirazioni spiccano Killswitch Engage e Underoath - sono presenti anche passaggi di stampo sia più propriamente metal, sia più melodici. In particolare quest'ultimi hanno come punto di forza refrain e musiche che si stampano quasi subito in testa.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web