You are here: /

BLOODBOUND: TABULA RASA

data

18/05/2009
82


Genere: Heavy
Etichetta: Blistering Records
Distro:
Anno: 2009

Terzo capitolo: “Il ritorno”. Per tutti coloro i quali hanno considerato 'Book Of The Dead' un buon album di passaggio e 'Nosferatu' un discreto esordio, l'ora della vendetta arriva con 'Tabula Rasa'. Terzo disco, gruppo nato già con buone carte che nel frattempo ha migliorato non di poco lo stile di gioco, e quella belva vocale di Urban Breed che torna a riprendersi il suo posto dietro il microfono. Il risultato è un disco per buona parte da cardiopalma, di quelli che richiedono un paio di ascolti per cominciare ad “entrare” e poi non li si toglie più, di quelli che ad ogni ascolto alzi un po' di più il volume chiedendoti quanto ti costerà cambiare le casse che stanno per scoppiare. Grandi melodie, grande interpretazione da parte di tutta la band, ed una produzione di elevatissimo livello: questi gli ingredienti principali di un piatto che sarebbe stato logico attendere non prima di un altro annetto. Ed invece i Bloodbound dimostrano che di idee ne hanno parecchie, e pure molto valide (tre album in tre anni direi che è un'ottima media): il tiro generale del nuovo disco è potente e coinvolgente, ed inoltre alla fedeltà per il proprio stile originario si aggiungono sperimentazioni e curiosità, che sapientemente miscelate portano a sconfinare in filoni vicini (ma non troppo). E' così che spuntano pezzi alla Evergrey (la splendida ''Night Touches You'' o il chorus di ''Plague Doctor'') o alla Communic (vari passaggi come in ''Tabula Rasa II''); ciò che più è evidente, comunque, è la potenza sonora che caratterizza tutto il disco: chitarre rocciose, da puro Heavy tardo ottantiano, con ritmiche-terremoto tra il Power più violento ed il Thrash più melodico; su tutto, la voce calda e graffiante al tempo stesso di Urban Breed, capace di unire in un timbro penetrante il meglio di Ronnie James Dio e di Jorn Lande. Se con i primi due lavori gli svedesi avevano alzato con prepotenza la mano per far sapere che ci sono anche loro, con questo confermano una presenza salda e che in futuro potrebbe renderli anche un punto di riferimento nel loro genere. 'Tabula Rasa' è finora una delle migliori uscite dell'anno, ed ha tutte le potenzialità per rimanere tra i migliori dischi del 2009.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Rhps sez

THE ROCKY HORROR...HALLOWEEN
Parioli Theatre Club - Roma

Roma. E’ la sera di Halloween. Appena arrivata al Parioli Theatre Club si respira già l’aria di festa: molti nel pubblico sono mascherati e c’è un gruppo del Fan Club Ufficiale. The Rocky Horror Erotic Dream: Conosco lo spettacolo, lo ...

Nov 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web