You are here: /

CHEAP TRICK: Dream Police

data

01/02/2011
85


Genere: Melodic Rock
Etichetta: Epic
Distro:
Anno: 1979

Correva l'anno 1979, reduci da un tour giapponese come special guest dei Kiss, ed ancora sulla scia del grandioso live "At Budokan", in compagnia del fido Tom Werman in veste di produttore i nostri quattro eroi dell'Illinois rientrano in studio con l'arduo compito di tentare di almeno mantenere se non accrescere la loro popolarità. 'Dream Police' vede una sorta di mutazione della band, un maggiore apporto di parti orchestrali e di tastiere, liriche più complesse, incisi più articolati. La title track riprende dove la celeberrima "Surrender" ci aveva lasciati, non raggiunge la sua sorella maggiore come qualità, ma vi si avvicina molto, splendidi i bridge e la parti cantate da quel grandioso menestrello rock che è Rick Nielsen. Questo brano risulterà poi quello più venduto raggiungendo la posizione 26 nella classifica nazionale. La successiva "Way Of The World" sarà poi il terzo singolo, le orchestrazioni sono molto presenti e si sposano alla perfezione nel contesto del pezzo nonché con il relativo ritornello. "Gonna Raise Hell" è un'opera di oltre nove minuti e mostra la band sfiorare quasi l'heavy Metal come intenzione, favoloso il riff di basso, molto Joey Di Maio per intenderci, le linee melodiche tracciate da Nielsen sono uniche, si può tranquillamente affermare che è sempre stato più che sottovalutato come chitarrista forse per la sua eccessiva dose di follia. Di totale diversa fattura è la semi-ballad "Voices", molto Beatles e dove Robin Zander offre una splendida prestazione vocale. "I Know What I Want" vede alla voce il bassista Tom Petersson, nulla di speciale se non il cantato molto scanzonato, quasi alla Ace Frehley. Il disco si chiude con “Need Your Love", altra opera di oltre sette minuti che però non riesce a raggiungere i livelli di "Gonna Raise Hell". Un disco assolutamente pregevole ed unico, il genere proposto è riconducibile solo a loro stessi e questo è un plus che pochissime band possono vantare. Il disco raggiungerà la posizione numero 6 statunitense dopo di che la loro carriera sarà un'altalena di fiaschi clamorosi o di parziali risalite, di certo non bisseranno mai quanto proposto dall'esordio fino a questo 'Dream Police'.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web