You are here: /

COCTEAU TWINS: TINY DYNAMINE & ECHOES IN A SHALLOW BAY

data

01/05/2006
84


Genere: Dream Pop
Etichetta: 4AD
Anno: 1984

Dopo l'uscita di "Treasure", i Cocteau Twins dedicano l'intero 1984 a tours e promozione, spingendosi fino in Giappone a testimonianza di un crescente successo che ne decreta l'importanza fondamentale nella cosiddetta "new wave". Paradossalmente "Treasure" non verrà invece valutato altrettanto entusiasticamente dai suoi creatori, dato che Guthrie lo definirà un album "troppo costruito", mentre Liz Fraser si lamenterà dell'eccessiva presenza delle chitarre a scapito della voce. Fatto sta che "Treasure" permette alla band di raggiungere un audience trasversale che va dal dark, al pop fino al rock, ma non solo, rende i Cocteau Twins la punta di diamante della 4AD, tanto che Ivo Watts-Russell non esiterà a coinvolgere il duo nello storico supergruppo This Mortal Coil che con "It'll End Tears" debuterrà proprio nel 1984. Ma Guthrie e Liz Fraser non si fermano qui e, reclutato nuovamente il buon Simon Raymonde, a nemmeno un anno dall'uscita di "Treasure" sono di nuovo in studio di registrazione: l'idea è quella di musicare due storie e "sperimentare un pò, divertendosi", il risultato sono due mini-cd che usciti in contemporanea vengono subiti raccolti in unico cd: "Tiny Dynamine & Echoes In A Shallow Bay". Uscito nel 1985 "Tiny Dynamine & Echoes In A Shallow Bay" è la tangibile testimonianza della sfrenata creatività dei Cocteau Twins: siamo di fronte nè ad un mero replicante di "Treasure", nè a una raccolta di scarti, ma invece la solita sequela di canzoni da brividi immerse in sperimentazioni sfrenate. Se in "Tiny Dynamine" prevalgono toni molto malinconici e vagamente "notturni", in "Echoes In A Shallow Bay" viene accentuata una vena più "onirica" che anticipa ciò che i Cocteau Twins faranno in "Heaven Or Las Vegas". In entrambi i mini-cd il primo brano ("Pink Orange Red" in "Tiny Dynamine" e "Greatspangled Fritillary" in "Echoes In A Shallow Bay") serve da introduzione al racconto, sempre in esperanto, delle due storie di fantasia elaborate dalla Fraser. Il sound risulta meno ricco e colorato rispetto a "Treasure", ma la semplicità è solo apparente, mai come in questo disco i Cocteau Twins flirtano col jazz, dandone una loro personalissima interpretazione: in chiave futuristica ("Ribbed And Veined"), in chiave pop ("Melonella" e "Pale Clouded White") con influssi classicheggianti ("Eggs And Their Shells"). In questi nuovi brani sembra di sentire un'altra band rispetto a quella che aveva inciso "Treasure"; il lavoro chitarristico di Guthrie risulta fortemente influenzato dal jazz, ma qui e là emergono i soliti richiami "nascosti" a Genesis e King Crimson, da parte sua Liz Fraser appare sempre più vicina alla perfezione, in grado d'interpretare ogni brano su registri diversi e con linee vocali a dir poco stupende. Se si pensa che l'intero materiale è stato scritto ed inciso in un paio di settimane c'è di che rimanere stupefatti: una produzione perfetta, arrangiamenti impeccabili, un esecuzione strumentale e vocale senza la minima sbavatura testimoniano lo stato di grazia di cui godeva il duo, che da questo momento comincerà a fare coppia fissa anche nella vita di tutti i giorni, ma soprattutto inizierà la fase più esaltante della sua produzione musicale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web