You are here: /

GATEKEEPER: From Western Shores

data

19/05/2023
78


Genere: Epic Metal
Etichetta: Cruz Del Sur
Distro:
Anno: 2023

I Gatekeeper sono in attività da circa tre lustri, eppure questo è appena il secondo full-lenght. Non difettano quindi, nonostante tutto, di esperienza, e questa emerge dai solchi di un lavoro gradevole e maturo. L'apertura con la title track è subito un affare di grande epicità, sottolineato dall'apporto melodico del cantante, quando questi non si lancia in falsetti che fanno un po' Eric Adams, per lo più altrimenti può ricordare un Geoff Tate agli esordi. "Death On Black Winds" è, insieme a "Twisted Towers", la traccia più retrò del lotto, in cui il chitarrismo ricorda scelte di band programmaticamente apologetiche come gli Hammerfall. Per fortuna la maggior parte del lavoro, pur risultando piuttosto tradizionale, come il genere richiede, riesce comunque a dare una sensazione di freschezza. L'afflato epico è deciso ma la prestazione melodica di Tyler Anderson ne smussa il carattere appena quel po' che gli conferisce personalità. I canadesi padroneggiano sia brani più sostenuti, magari con una sezione centrale più meditata come "Exiled King" sia brani più lenti e quasi doomish, come "Shadow And Stone". Non mancano un paio di tracce un po' meno coinvolgenti, come la già citata "Twisted Towers" e la successiva e un po' moscia "Desert Winds" che rischiavano di lasciare un po' di amaro in bocca in chiusura di lavoro, ma la conclusiva "Keepers Of The Gate" , lungo e coinvolgente epos, ci ricorda che abbiamo ascoltato per lo più un lavoro di qualità. Un opera un po' diversa dal solito in ambito epic metal, che la rende più interessante anche al di là delle sue indubbie qualità. 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ghsez

GLENN HUGHES
Alcatraz - Milano

Un giorno potrò raccontare “io c’ero”. La sera del 22 maggio del 2024 è stato un evento memorabile. I fortunati presenti hanno potuto godere di una performance entusiasmante da parte dell’ex voce dei Deep Purple, senza tralasciar...

Jun 1 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web