You are here: /

RAGING SPEEDHORN: HOW THE GREAT HAVE FALLEN

data

29/05/2005
86


Genere: Sludgecore
Etichetta: SPV Steamhammer
Anno: 2005

Massacro. E sarebbe sufficiente descriverlo così, il nuovo lavoro dei teppisti inglesi Raging Speedhorn, un manipolo di hooligans sporchi e sudati cui basta una strumentazione ridotta all’osso per ledere seriamente al deretano altrui. Sempre poco considerati qui in Italia (ricordo la clamorosa e pressochè deserta performance al Magic Bus di Marcon), la band arriva al terzo traguardo discografico non senza difficoltà di percorso tra cui la perdita di uno dei fondatori, il chitarrista Tony Loughlin, rimpiazzato in modo eccellente da Jaye Thompson degli ottimi Defenestration, per chi se li ricorda. Dicevamo di “How The Great Have Fallen”; paragonabile a una rissa da vicolo retrostante pub in tarda nottata (completamente ubriachi, of course), il disco è una mazzata sulle gengive di rara efficacia. Lo stile della band lo conoscete tutti, un heavy-sludge-hardcore bastardo all’inverosimile, triturante, sporco e con le chitarre motosega più dolorose che ci siano in giro, e a questo punto sarebbe anche inutile snocciolare un track by track o anche solo fare delle menzioni particolari; del resto, quando vi stanno prendendo a calci nei fianchi non fate caso a che tipo di calzatura vi abbia colpito. Con questo lavoro la band di Corby sfiora il capolavoro assoluto (e già il precedente “We Will Be Dead Tomorrow” aveva molto da dire in questo senso); un ensemble che non supportare sarebbe un crimine, soprattutto in un periodo come questo dove i dischi fotocopia sbiadita sono all’ordine del giorno.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web