You are here: /

REMAINS IN A VIEW: No Man’s Land

data

15/07/2016
66


Genere: Metalcore
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2016

Vi ricordate il metalcore di fine anni ’90?! Quello di As I Lay Dying, Evergreen Terrace, Symphony In Peril e Zao, giusto per citare qualche nome? Bene, quella scuola sembra essere molto cara ai Remains In A View, band di Sulmona che mancava all’appello in sede discografica dal 2013, ossia dalla pubblicazione del full 'Elegies'. Oggi il quartetto torna con un mini che sembra non voler andare oltre a quanto fatto in precedenza intitolato 'No Man’s Land', nonostante due importanti novità in fatto di line-up: un nuovo cantante e un chitarrista in meno. Formazione snella – sound possente, binomio che viene confermato ascoltando la titletrack e “Media Terror”, forse gli esempi più ispirati di quanto fatto dai Remains In A View in questa nuova produzione. Breakdown, riff metal oriented e un’aggressione vocale niente male sono i punti forti di questo mini, un po’ troppo mini in termini di lunghezza, ma un aperitivo tutto sommato godibile per chi ama la scena metalcore. A quando un nuovo album (magari un poco più coraggioso artisticamente parlando)?

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web