You are here: /

TERMINAL SICK: Nothing More

data

29/01/2013
65


Genere: Metalcore
Etichetta: To React Records
Distro:
Anno: 2012

Dieci anni di attività consolidati in un contratto con la Copro Records ed un passaggio alla To React. Con alle spalle un debutto, i giovani bolognesi tentano la facile strada dell'espressione in musica attraverso un metalcore melodico, rinvigorito senza esagerare dalla presenza di samples come nella traccia che chiude il lavoro, o in "A New Opportunity". 'Nothing More' sprigiona tutte le tipiche soluzioni che il genere richiede, e quindi via di breakdown, improvvise aperture melodiche e rabbiose soluzioni ancora troppo immature che rimandano non poco a certe cose dell'ultima ondata swedish death metal. L'idea di spezzare spesse volte la struttura dei brani con dei continui giri di chitarra è accettabile, così come, seppur sempre un po troppo scontati, idee come i cori di "No Glory For The Heroes". Oggi è facile farsi strada con questo genere, e trovare modo di rendere l'ascolto un'esperienza uditiva più interessante diventa sempre più un'utopia, ma non possiamo certo affermare che i Terminal Sick non sappiano suonare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web