You are here: /

Ricerca Recensione

Recensioni

  • Hagathorn
    Dec 23 2020

    HAGATHORN: Hartworld

    Un suono cupo corre lungo le linee tracciate da una natura mossa da un tiepido vento. Sole tramonta, suoni caldi, a metà tra il concetto di pagan e di folk medievale per la one man band Hagathorn. Emozioni allo stato puro, che fluiscono grazie a strumenti inusuali, senza virtuosismi, intri...

    Read more
  • The oubliette
    Dec 21 2020

    THE RETICENT : The Oubliette

    Proposta cerebrale e sensibile quella dei The Reticent, progetto che vede protagonista un singolo polistrumentista le cui capacità mascherano i limiti fisiologici, talvolta, delle one man band. Parliamo di progressive rock, di un sound che per istrionici passaggi ci ricorda i Thought Indus...

    Read more
  • Ylw
    Dec 14 2020

    YOUR LAST WISH: Eradicate

    Melodic death metal, con squarci di old school, è la ricetta dei canadesi Your Last Wish. Il loro sound, con annessa voce femminile lacerante, porta alla mente gli Arch Enemy prima maniera, con una spruzzata di Soilwork e qualcosa di confusamente grind a creare un caos in sottofondo. Uscit...

    Read more
  • Grudge
    Dec 14 2020

    DIESANERA: Grudge

    Rancore, quello che si prova dopo una pesantissima giornata di lavoro, dove nonostante il massimo dell’impegno abbiamo incontrato solo problemi, difficoltà ed incomprensioni, non riuscendo a cavare un ragno da un buco, ma solo tanta frustrazione. Soluzione: avete bisogno di un disco ...

    Read more
  • Voivod lost machine live
    Dec 7 2020

    VOIVOD: Lost Machine Live

    Registrato in casa propria durante il Quebec City Summer Fest nell'estate 2019, questo disco rappresenta il quarto live per I monumentali Voivod, a 7 anni dalla pubblicazione del precedente “Live At Roadburn”. La tracklist racconta oltre trent’anni di carriera della band can...

    Read more
  • Kadima   all birds deserve to fly
    Dec 2 2020

    KADIMA : All Birds Deserve To Fly

    Quando delicatezza e sensibilità incontrano competenza e gusto per la melodia si crea quel connubio fatto di equilibri raro da ammirare. Talvolta il virtuosismo e la scolasticità ottenebrano le passioni e la naturalezza, amor proprio, vanità che non lasciano fruire i sentimen...

    Read more
  • Moribound mantras
    Dec 1 2020

    MORIBUND MANTRAS : Golden Void

    Secondo lavoro in studio per i tedeschi Moribund Mantras, progetto che unisce apocalittiche ed occulte atmosfere, mescendo generi diversi. Il progetto si muove tra il concetto di black e rock, toccando sabbiosi e mortiferi istanti stoner su una base doom. Un sound certamente inusuale, per intrecc...

    Read more
  • Rdm
    Nov 24 2020

    ROVESCIO DELLA MEDAGLIA : Contaminazione 2.0

    Il Rovescio della Medaglia, per chi non lo sapesse, era una delle più interessanti e talentuose band del glorioso movimento progressive italiano degli anni '70, quello che fece scuola e che fu ammirato in tutto il mondo. Loro, insieme a gente del calibro di PFM, Banco del Mutuo Soccors...

    Read more
  • The ocean
    Nov 7 2020

    THE OCEAN: Phanerozoic II: Mesozoic / Cenozoic

    Vi siete appena svegliati da un gran bel sogno a sfondo musicale; le vostre band preferite: Meshuggah, "Jurassic Cretaceous", Tool, "Holocene", Opeth, Cult Of Luna (da "Vertikal" in poi), "Miocene Pliocene", e Porcupine Tree di 'Fear Of A Blan...

    Read more
  • A0423393553 16
    Oct 24 2020

    MARRASMIELI: Between Land and Sky

    Primo album per i finnici Marrasmieli, band con alle spalle un solo omonimo Ep. Passione, sensibilità e amore per i suoni pagan sono la luce che gli artisti emanano, cristallina ed avvolgente. Parallelismi con Noktunal Mortum e Moonsorrow prima maniera sono le indicazioni per approcciare a...

    Read more
  • R 15623997 1594748246 6504.jpeg
    Oct 10 2020

    BROTHER FIRETRIBE: Feel The Burn

    Nel panorama melodic hard rock e AOR degli ultimi venti anni una delle band che hanno fatto la voce grossa sono stati i Brother Firetribe, non certo un esempio dal punto di vista della prolificità, ma sono sempre stati in grado di garantire altissima qualità, in particolare nei prim...

    Read more
  • Napalm death
    Sep 30 2020

    NAPALM DEATH: Throes of Joy In The Jaws Of Defeatism

    Diciassettesimo disco per i Napalm Death, band con ormai più di 30 anni di carriera alle spalle. Questo nuovo ‘Throes of Joy In The Jaws  Of Defeatism’ (un titolo meno complicato?) arriva a cinque anni dal precedente ‘Apex Predator-Easy Meat’. Ma il bello della...

    Read more
  • 1
  • 2
  • 4
  • 6
  • 7
  • 8

live report

Morbid

MORBID FEST
Orion - Ciampino (Roma)

21 aprile 2022 - Con l'arrivo della bella stagione ci prepariamo a scegliere i festival i quali ci terranno compagnia durante l'estate; un ottimo assaggio è stato il Morbid Fest, una kermesse itinerante che ha portato sul palco ben otto band delle qual...

May 14 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web